sabato 19 febbraio 2011

Croissant al salmone di San Valentino


Sarà, ma per San Valentino quest'anno non avevamo nulla di speciale in programma. Venendo da una settimana di influenza, con scarso appetito e lo strascico della tosse ancora in agguato, anche la vista dei menù speciali dei ristoranti non mi allettava moltissimo.

E così mi sono deliziata ad “improvvisare” una cenetta intima nel nostro salottino, al calduccio, e con Il gattone Duilio che emanava fusa a più non posso ai profumini che uscivano dal forno!


Un piacevole aperitivo di mini croissant di pasta sfoglia ripieni al salmone, che consiglio caldamente di provare a fare, perché davvero appetitosi ma soprattutto semplicissimi e velocissimi!

Ingredienti

1 pasta sfoglia rotonda
1 confezione di Philadelphia
1 confezione di salmone affumicato
semi di sesamo

Dividere in 4 parti la pasta sfoglia, quindi risuddividere ogni quarto in 3 spicchi. Spalmare ogni triangolo di sfoglia con il Philadelphia e riporre alla base 1-2 striscioline di salmone. Arrotolare il triangolino a partire dalla base alla punta. Ripiegare le due estremità dando la forma di croissant.

Spennellare la superficie con un po' di latte o tuorlo d'uovo e spolverizzare con semi di sesamo.
Infornare a 180° per circa 20 minuti.
Servire caldi!


Ed ecco le rose (color salmone!!!) che mi sono arrivate per il lieto appuntamento!

4 commenti:

  1. Bravissima
    buoni e sfiziosi ^_^
    baci Anna

    RispondiElimina
  2. Ciao Isabella ! Ho sempre paura di sbagliarmi...ma qui c'è aria nuova, nuovo look, un blog più fresco direi ! ti sento contenta del tua san Valentino e questo è quello che conta !!! Un croissant lo assaggerei volentieri...ciao !!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Rossella, eh già, ho proprio bisogno di fare un po' di ordine, anche nel blog!

    RispondiElimina

Grazie per la visita, i vostri commenti o suggerimenti sono sempre graditi!